Cambogia, Partito Radicale: Sottosegretario Della Vedova sollevi l'urgente e grave questione democratica con le autorità cambogiane al summit ASEM in corso in Birmania


Il Sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova, partecipando alla riunione ASEM in corso in Myanmar, incontrerà le autorità cambogiane. In questa occasione chiediamo al Sottosegretario con delega ai paesi asiatici di porre con forza la questione dello scioglimento, del tutto incostituzionale e politicamente motivato, della principale formazione di opposizione del paese, il Partito di Salvezza Nazionale Cambogiano il cui presidente Kem Sokha è tuttora illegalmente incarcerato dal 3 settembre 2017.

Il Congresso americano e, recentemente, il Parlamento europeo ne hanno denunciato la persecuzione e ipotizzato la sospensione degli aiuti destinati al "miglioramento della governance" in Cambogia. Poiché gli atti politici devono essere chiari, per essere efficaci, riteniamo opportuno che la delegazione italiana richieda alle autorità cambogiane di incontrare Kem Sokha, presidente del disciolto Partito di Salvezza Nazionale Cambogiano, il più importante partito d'opposizione che rappresenta circa 3 milioni di elettori cambogiani.